Process Automation Technologies
  • 2012 - 2017

    5° Anniversario

  • 2012 - 2017

    5° Anniversario

Isolatori per asepsi

L’obiettivo di un processo asettico è l’eliminazione completa di ogni forma di contaminazione del prodotto

 

La necessità di lavorare in condizioni di asepsi richiede un’attenzione speciale per un’integrazione ottimale fra l’interno e l’esterno dell’isolatore.

Alcuni esempi di isolatori che lavoraro in condizioni asettiche:

ISOLATORE PER TEST DI STERILITA’

Usato in Laboratori e Farmacie ospedaliere, per Asepsi e Testing

  • Isolatore per test di sterilità
  • modulare
  • progettato per laboratori professionali che richiedono condizioni asettiche per eseguire test di sterilità su prodotti farmaceutici


Dato il livello di sterilità raggiungibile, al suo interno è possibile effettuare altre operazioni come la dispensazione di prodotti sterili, il campionamento di ingredienti che richiedono condizioni di asetticità e il trasferimento di prodotti sterili.

La versione base dell’isolatore per test di sterilità è composta da una camera principale di lavoro a 4 guanti (Classe A) e una precamera in Classe B (prima della decontaminazione – Classe A dopo la sterilizzazione). Essa può essere usata anche come box di decontaminazione (Rapid Gassing Port).

Le opzioni disponibili includono camere addizionali, rapid transfer port (RTP), pompe peristaltiche per test di sterilità, sistemi di controllo particellare e microbiologico e un assortimento di sensori (livelli di VHP, ossigeno, umidità, temperatura).

 

CICLO DI PROCESSO PER ASEPSI

Ogni fase dei test di sterilità, o per il metodo d’inoculazione diretta o per il metodo di filtrazione a membrana, ha le sue proprie esigenze. L’isolatore per i test di sterilità è configurato per assistere l’operatore passo dopo passo, in modo da garantire le migliori performance e il massimo comfort.

LINEA DI RIEMPIMENTO PER PICCOLI LOTTI

Usato in ambito R&D farmaceutico o ATMP, per riempimento e asepsi

Questa macchina è una nuova linea di riempimento flaconi per:

  • lotti clinici
  • lotti di sviluppo
  • produzione di farmaci sterili, citotossici, liquidi o liofilizzati.

È inserita all’interno di un isolatore a flusso laminare in classe A, comprende un sistema di  monitoraggio ambientale ed è, ovviamente, conforme ai requisiti GMP.

Il suo design compatto e pulito è stato concepito per una semplice integrazione all’interno di una linea di produzione completa. Inoltre è equipaggiata di un sistema integrato di decontaminazione a perossido d’idrogeno (VPHP) per rendere la pulizia il più semplice possibile.

 

 

ISOLATORE API

Usato nel settore farmaceutico secondario, per asepsi e dispensazione

L’isolatore è stato concepito per garantire una sicurezza idonea e condizioni asettiche durante la preparazione del prodotto, contenente ingredienti attivi appartenenti alla categoria OEB 5 (OEL<0,001 mg/m3).

 

 

 

 

 

 

 

 


Richiesta di contatto


Accetto la privacy

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 23 del D.lgs. 196/2003 e successive modifiche – Codice in materia di protezione dei dati personali – e del Regolamento UE 679/2016

Copyright © 2018 - PAT Way S.r.l. - P.I: 11780231004 - info@patway.it - Privacy Policy